Anestesia Computerizzata
Home / Servizi / Anestesia Computerizzata

Anestesia Computerizzata

L’anestetico locale è uno dei farmaci più importanti in campo odontoiatrico in quanto permette la completa eliminazione del dolore durante le procedure odontoiatriche senza provocare la perdita di coscienza nel paziente.

Anestesia dentale

Si può dire che la scienza odontoiatrica sia nata grazie alla presenza degli anestetici che hanno permesso, in una struttura così ricca di innervazioni sensoriali, di poter operare agevolmente in completa tranquillità sia per il paziente che per l’operatore.
Va inoltre rimarcato come le tecniche anestesiologiche siano transitorie, reversibili, non tossiche ed indolore.
L’anestesia viene tradizionalmente effettuata tramite iniezione di anestetico locale preceduto da un gel anestetico che permette l’inserimento dell’ago e del liquido anestetico senza alcun fastidio e dolore.

Anestesia indolore computerizzata: The Wand

In alcuni casi, su pazienti molto sensibili, ecco che entra in gioco il Magic Wand® (o anestesia computerizzata): questo strumento contiene un microprocessore che monitorizza e controlla il quantitativo di anestetico che entra nella gengiva, rendendo l’iniezione assolutamente priva di dolore. L’unica sensazione che sentirete è un po’ di pressione e assolutamente nessun dolore.

Prenotate subito la vostra visita di controllo

 

piano nutrizionale post intervento chirurgico Prof Checchi Dentista a Bologna
Consigli post chirurgici e piano nutrizionale

La chirurgia orale è spesso fonte, oltre che di dolore, anche di un certo…

Read More
15.07.2020
Massaggio gengivale studio odontoiatrico checchi Dentista a Bologna
Il massaggio gengivale nella malattia parodontale: stato dell’arte.

Il massaggio gengivale è uno dei punti fondamentali della terapia dei pazienti parodontali nei…

Read More
12.02.2020
Coronavirus il ruolo della bocca e del naso
Coronavirus: il ruolo della bocca e del naso

Il cavo orale è un ecosistema unico e particolare del corpo umano dove temperatura,…

Read More
24.03.2020
Immagini di un dente del giudizio in contiguità con il canale mandibolare
La lesione del nervo alveolare inferiore: considerazioni cliniche

Menu