Blog
Home / Blog / Respiratori FFP2 e Protezione.

Respiratori FFP2 e Protezione.

Gentilissimi lettori,

Mercoledì 24 Marzo abbiamo pubblicato su di una rivista internazionale un articolo scientifico dedicato alle mascherine, in particolare ad un respiratore FFP2 della ditta 3M dal titolo: Variation of Efficacy of Filtering Face Pieces Respirators over Time in a Dental Setting: A Pilot Study

Da mesi mi rodeva la curiosità di conoscere se ciò che indossavo, il respiratore FFP2, fosse in grado di proteggermi veramente e, se sì, per quanto tempo. A ciò si aggiungevano le richieste, a volte anche un po’ assillanti, di miei colleghi, studenti e collaboratori di avere qualche tipo di dato scientifico sul tempo passato il quale, dover scartare e sostituire le mascherine stesse.

Ormai voi tutti siete a conoscenza che l’utilizzo e, soprattutto in questo periodo, lo smaltimento di milioni di dispositivi di protezione individuale presentano non solo un importante costo economico immediato, ma anche un enorme problema di sostenibilità ambientale.

Nessuno, specie in questo periodo di pandemia, vuole risparmiare sulla propria protezione e salute, ma i dati scientifici oggettivi sono e sono sempre stati fondamentali per poter impostare un protocollo scientifico adeguato nei costi e specialmente nei risultati.
Queste precisazioni per dirvi che in solo sette mesi di intenso e duro lavoro, siamo riusciti ad ottenere un primo confortante risultato: abbiamo cioè dimostrato che, almeno relativamente alla tipologia esaminata, un respiratore FFP2 funziona e funziona egregiamente fino a ben 40 ore!
In questo periodo di grandi ripetute incertezze, governative e non, questo risultato è stato per tutti noi molto, molto rassicurante. Questo respiratore protegge! Protegge per un tempo prolungato, di certo oltre il ciclo lavorativo giornaliero di otto ore e l’indossarlo in maniera adeguata previene il contagio, almeno quello batterico.

Poi igiene, buon senso e vaccino dovrebbero fare il resto.

Prof. Luigi Checchi

Per approfondire potete leggere l’articolo pubblicato su Odontoiatria33 – Variazioni della capacità filtrante di respiratori FFP2 in ambiente odontoiatrico: uno studio pilota


Bibliografia

Checchi L, Montebugnoli L, Samaritani S. Contamination of the turbine air chamber: a risk of cross infection. J Clin Periodontol 1998;25:607-11.

Checchi L, Montevecchi M, Moreschi A, Graziosi F, Taddei P, Violante FS. Efficacy of three face masks in preventing inhalation of airborne contaminants in dental practice. JADA 2005;136:877-82. doi: 10.14219/jada.archive.2005.0288.

Checchi V, Checchi L. Surgical masks vs respirators: properties and indications for use. Dent Cadmos 2020;88:436-47. doi: 10.19256/d.cadmos.07.2020.06

Checchi Vittorio, Montevecchi Marco, Checchi L.. Variation of Efficacy of Filtering Face Pieces Respirators over Time in a Dental Setting: A Pilot Study. Dentistry Journal 2021; 9:36. https://doi.org/10.3390/dj9040036.

Recessione gengivale in paziente adulto
Recessione gengivale

In odontoiatria si definisce recessione gengivale una migrazione dei tessuti muco-gengivali che porta ad…

Read More
04.06.2020
Arance vitamina C e piorrea
Vitamina C e malattia parodontale

Il concetto di malattia parodontale è basato essenzialmente su due componenti, da una parte…

Read More
26.09.2019
La salute delle gengive influenza lo stato delle arterie

La scienza indaga da anni sulle interazioni fra malattia parodontale e malattie a distanza…

Read More
05.11.2019
Gravidanza: ormoni, epulide e sanguinamento gengivale

Parlare di gravidanza dal punto di vista odontoiatrico è assai semplice se si fotografa…

Read More
15.11.2020
Menu