Blog
Home / Blog / Coronavirus: mascherine chirurgiche e Dispositivi di Protezione Individuale

Coronavirus: mascherine chirurgiche e Dispositivi di Protezione Individuale

Sono tanti i colleghi, gli amici ed i pazienti che mi chiedono informazioni su come proteggersi dal Coronavirus, esprimendomi la preoccupazione loro, delle proprie famiglie e dei loro dipendenti.
Va rilevato inizialmente e prima di entrare nel merito della risposta, l’estrema complessità e pericolosità della pratica odontoiatrica dove i pericoli per la salute attengono alla “possibilità di rischi di natura fisica, chimica, biologica, biomeccanica e anche e perchè no relazionali”. Per incidenza ed importanza le principali infezioni in ambiente odontoiatrico sono però quelle virali, presenti sia nel sangue che nella saliva e secrezioni respiratorie.

Come difendersi?

E a questo fine l’attenzione all’igiene generale dello studio, associata all’adozione da parte nostra di adeguate e pertinenti misure di protezione, sono e rimangono la miglior difesa per tutti noi.
Ed è in questo stadio che entrano prepotentemente i dispositivi di protezione individuale (DPI), descritti da noi dettagliatamente in un dossier specifico edito nel Novembre 2012 intitolato “Le regole di gestione dello studio odontoiatrico: dispositivi di protezione individuale (DPI)”.

Questa lunga premessa per dirvi che gli odontoiatri sono sempre stati in prima linea in questa trincea dove abbiamo imparato a difendere e difenderci dagli insulti batterici e virali appunto con i DPI.

Ma che cosa vuol dire DPI o dispositivo di protezione individuale?

Per DPI si intende un’eterogenea gamma di prodotti artificiali creata e testata per proteggere dai tanti rischi tutti coloro che lavorano e non.
Nel sentire comune si pensa sempre e solo alle mascherine ma i DPI sono anche gli occhiali, gli schermi facciali, i guanti, i camici e per l’appunto le mascherine.
Le mascherine chirurgiche erano state originariamente create, disegnate e realizzate al fine di proteggere il solo paziente dal rischio di contaminazione da parte del personale medico-odontoiatrico, non pretendendo una loro efficacia protettiva nei confronti dell’operatore stesso.

In un nostro studio del 2005, mediante una simulazione clinica, si è potuto invece osservare un concreto effetto barriera verso un aeorosol di acqua e bicarbonato da noi artificialmente creato, riconoscendo alla mascherina chirurgica un certo qual grado di filtraggio e quindi di protezione nei confronti dell’operatore stesso.
Nel dettaglio, in questo studio sono state esaminate, controllate e testate con lo stesso aerosol due tipologie di mascherine chirurgiche, una rettangolare ed una a conchiglia (classificate come DM-Dispositivi Medici) ed un DPI (FFP2) specifico per le vie respiratorie, riscontrando un’efficienza filtrante importante anche e specialmente nella mascherina chirurgica a conchiglia (92 vs 96%).

Mascherina chirurgica a conchiglia
Mascherina chirurgica a conchiglia

Vorrei quindi rassicurare i pazienti ed i colleghi sulla efficacia anche delle mascherine chirurgiche, specie quelle a conchiglia, sia pure con un’efficacia filtrante inferiore al DPI e sia pure con una durata di azione più breve.
Importantissimo è comunque l’adattamento delle mascherine al volto di chi le indossa, ricordandosi che la tenuta del respiratore sul viso deve sempre essere verificata in quanto l’aria deve entrare ed uscire solo e soltanto attraverso la maschera.
Controindicati per la rottura del sigillo marginale, compromettendone la capacità protettiva, possono essere barba e baffi che vanno tagliati.

Le conclusioni sono che gli odontoiatri sono una categoria a rischio, che i DPI devono sempre essere usati, ricordandosi che non è assolutamente vero che certe mascherine chirurgiche “non servono a nulla” ma che sempre proteggono chi ci sta attorno dai nostri batteri, dai nostri starnuti, dalla nostra tosse e sia pure in maniera non ottimale ma pur sempre rilevante, dall’aerosol che ci circonda.
La nostra mentalità deve cambiare?
Bene, iniziamo quindi quando siamo raffreddati o ammalati o anche in questi periodi di grande paura ad usare in maniera continuativa le mascherine chirurgiche per limitare il contagio aereo.

Bibliografia:

– Checchi L., Montevecchi M., Moreschi A., Graziosi F., Taddei P., Violante F.
Efficacy of three face masks in preventing inhalation of airborne contaminants in dental practice
J Am Dent Assoc 2005.

– Legnani P., Checchi L., Pelliccioni G. A., D’Achille C.
Atmospheric contamination during dental procedures
Quintessence Int 1994.

– Checchi L., Matarasso S., Pirro P., D’Achille C.
Topographical analysis of the facial areas most susceptible to infection with transmissible diseases in dentists
Int J Periodontics Restorative Dent 1991.

–  Checchi L., Montevecchi M., Violante F., Raimondo D., Legnani P., Checchi V.
Dossier: Le regole di gestione dello studio odontoiatrico rischio biologico e sicurezza sul lavoro
Dental Cadmos, 2012;3:140-156.

–  Checchi V., Montevecchi M., Legnani P., Cristino S., Violante F., Checchi L.
Dossier: Le regole di gestione dello studio odontoiatrico: smaltimento dei rifiuti, disinfezione e sterilizzazione
Dental Cadmos, 2012;4:184-202.

–  Montevecchi M., Checchi V., Felice P., Checchi L.
Le regole di gestione dello studio odontoiatrico: dispositivi di protezione individuale (DPI)
Dental Cadmos, 2012;5:247-263.

infuso di te ricco di fluoro
Alimentazione sana per denti sani

Siamo abituati da sempre a vedere e considerare la bocca in termini…

Read More
14.08.2019
Digrigni i denti? Sei un bruxista? Ecco la soluzione!

Il sistema masticatorio è un’unità assai complessa, responsabile di due attività: quelle funzionali e…

Read More
10.12.2019
Malattie della bocca

La bocca può essere interessata da molteplici malattie e può essere causa di affezioni…

Read More
15.10.2020
Prima colazione e igiene orale: un binomio indissolubile
Prima colazione e igiene orale: un binomio indissolubile

Concedersi qualche gratificazione non significa diventare dipendenti… sapori, profumi, cibi, colori, benessere, felicità… tutto…

Read More
28.08.2021
Menu